Cronaca Via Erasmo Valvason

Rissa in centro, spunta anche un coltello: locale chiuso per 10 giorni

La discussione scoppia per futili motivi, due uomini finiscono in Questura e uno in ospedale

Rissa tra avventori in pieno centro a Udine. I fatti sono avvenuti mercoledì sera nelle vicinanze del bar “Retrogusto" e sul posto sono arrivati gli agenti della Squadra Volante della Questura friulana. 

I fatti

Nella serata del 30 settembre, la Polizia è intervenuta in via Valvason a causa di una violenta lite tra alcuni avventori del locale. Giunti sul posto, gli operatori hanno riscontrato che la lite era scoppiata a seguito di un'accesa discussione iniziata all’interno del locale per futili motivi e poi proseguita all’esterno, degenerando in una violenta colluttazione, nel corso della quale è comparso anche un coltello, prelevato all’interno del bar. I contendenti sono stati identificati e portati in Questura per gli accertamenti del caso, mentre uno degli avventori è stato trasportato in ospedale a Udine.

La chiusura

Visto l'accaduto e alcuni casi analoghi avvenuti sempre nei paraggi dell'attività in questione, il Questore della provincia di Udine ha emesso il provvedimento di sospensione della licenza per un periodo di 10 giorni dalla data odierna, così come previsto dall’articolo 100 del Tulps. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa in centro, spunta anche un coltello: locale chiuso per 10 giorni

UdineToday è in caricamento