menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiodi da 10 centimetri lungo l'ippovia: è allarme tra la popolazione di Tricesimo

In diverse riprese è stata segnalata la vicenda nella frazione di Felettano. Vengono piantati di taglio, sul sentiero dove si passa a piedi o in bicicletta

«Oggi, camminando per un sentierino che da Felettano - frazione di Tricesimo - scende all'ippovia che costeggia il Cormôr, ho messo il piede in una trappola realizzata con una quindicina di chiodi fatti artigianalmente, lunghi circa 10 centimetri, piantati di taglio rispetto al sentiero e ben coperti con delle foglie. Probabilmente è stato qualcuno che ce l'ha con chi ama passeggiare in mezzo alla natura a piedi o in mountain bike. Ho segnalato la cosa ai vigili e ho scoperto che non sono il primo a cui capita una cosa del genere». Il post su Facebook - di un abitante della zona - è datato 30 dicembre, ma pare che le cose non siano cambiate. Chiodi grossi come spuntoni vengono sistemati sul percorso, con il conseguente pericolo per gli ignari passanti che vorrebbero solamente trascorrere un po' di tempo in mezzo alla natura. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento