rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Cronaca Chiavris / Via Ermes di Colloredo

Oltre 255 i tecnici diplomati al MITS negli ultimi quattro anni, ieri la cerimonia

Ieri i diplomati hanno preso parte alla tradizionale cerimonia di consegna dei diplomi (rinviata a causa delle passate restrizioni dovute alla pandemia), al teatro Palamostre di Udine.

"In undici anni di storia il MITS Academy, attraverso il metodo didattico del “learning by doing” e con i suoi 699 diplomati, ha fornito e continua a fornire al sistema manifatturiero l'alta formazione e le competenze specifiche dei Tecnici superiori nei settori strategici della manifattura Made in Italy.

Un contributo reso possibile non solo dalle tecnologie 4.0 messe a disposizione e dalle competenze acquisite da promettenti giovani, ragazzi e ragazze, ma anche per la creatività e la curiosità nate in loro grazie a un sistema che spinge a sperimentare e a mettersi in gioco, grazie alla presenza di formatori esperti, nella maggior parte dei casi a contatto con le imprese, e che affiancano questi giovani generando in loro un atteggiamento di perseveranza nell’affrontare nuovi problemi tecnici, nello sviluppo di una capacità di problem solving, di entusiasmo e determinazione messi nel risolvere problemi, fino al raggiungimento del risultato."

Con queste parole, il presidente della Fondazione MITS Academy, Gianpietro Benedetti ha voluto celebrare i 225 tecnici diplomati nei bienni 2018-2020 e 2019-2021 che oggi hanno preso parte alla tradizionale cerimonia di consegna dei diplomi (rinviata a causa delle passate restrizioni dovute alla pandemia), al teatro Palamostre di Udine.

Una cerimonia alla quale hanno partecipato i diplomati con le proprie famiglie, diverse imprese socie della Fondazione e le istituzioni, accanto al presidente Benedetti, a partire dal sindaco di Udine, Pietro Fontanini, l'assessore regionale al Lavoro, formazione, istruzione, Alessia Rosolen, il direttore generale di Confindustria Udine, Michele Nencioni e a consegnare i diplomi il presidente di Comet, Cluster della metalmeccanica FVG, Sergio Barel e il presidente del Cluster Legno, Arredo e Sistema Casa FVG, Matteo Tonon.

I dati

Nel biennio 2018/2020 sono stati 103 gli studenti e studentesse che hanno seguito complessivamente i percorsi formativi: Automazione e sistemi Meccatronici (3 corsi); Comunicazione e marketing, Arredo; Valorizzazione e marketing delle produzioni agrarie, agroalimentari. Nel biennio 2019/2021 gli studenti iscritti sono stati 122 nei corsi di Automazione sistemi meccatronici (4 corsi); Manutentore di aeromobili; Valorizzazione e marketing delle produzioni agrarie e agroalimentari.

Dal 2011 a oggi il MITS ha avviato 39 corsi post diploma, di cui 34 già conclusi e nell’anno formativo 2021/2022 i percorsi attivi sono stati 10, frequentati da 230 corsisti.

Nel corso della cerimonia, ai momenti istituzionali si sono alternati intermezzi musicali e teatrali, «scelti proprio per rappresentare l'elemento di creatività e curiosità – spiega il direttore del MITS, Ester Iannis – che determina quella marcia in più degli studenti MITS, testimoniata anche dalle stesse imprese che questi giovani hanno poi assunto e che continuano a ricercare».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre 255 i tecnici diplomati al MITS negli ultimi quattro anni, ieri la cerimonia

UdineToday è in caricamento