Via Maniago: litiga con un ragazzo conosciuto in discoteca e tenta di evirarlo

Incredibile vicenda in zona ospedale, con una 30enne brasiliana che ha aggredito un ragazzo di pochi anni più giovane. Il malcapitato è stato sottoposto a un intervento, mentre l'autrice dell'aggressione è stata portata al reparto di psichiatria del Santa Maria della Misericordia

Con un coltello da cucina in mano ha cercato di evirare un ragazzo, che aveva conosciuto in discoteca, senza riuscire nell’intento. L’episodio si è verificato in via Maniago a Udine, zona ospedale, e ha avuto per protagonisti una trentenne brasiliana e un ragazzo di pochi anni più giovane. La ragazza aveva dato appuntamento al giovane nell'appartamento occupato insieme ad altre ragazze. Non si sa ancora per quale ragione tra i due è nata una discussione, e d'un tratto il malcapitato ha raccontato di aver avvertito una fitta al basso ventre e di aver visto la lama di un coltello. Si è così diretto in auto al pronto soccorso del vicino ospedale, ed è stato sottoposto a un intervento chirurgico per suturare la ferita. L'intervento dovrebbe essere riuscito e il ragazzo sarebbe fuori pericolo. La donna è stata invece accolta nel reparto di psichiatria della struttura. Sono in corso indagini da parte della Questura, per cercare di capire come sia andata la vicenda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Piangevano tutti». L'incredulità e la tristezza dei dipendenti della Safilo

  • Stesa a terra in strada, si pensa a un incidente ma in realtà è un'ubriaca inseguita dal marito

  • Chiude la Safilo di Martignacco, 250 persone senza lavoro

  • Entra in bar e punta il fucile contro un cliente per un commento di troppo

  • Riapre il Liberty: nel locale di viale Ledra rivivranno le anime del PiGreco e del Wellington

  • Una stupefacente immagine del Friuli su "Le foto che hanno segnato un'epoca"

Torna su
UdineToday è in caricamento