Udine chiusa al traffico per due giorni, tutti i divieti durante la Maratonina

Sabato 21 e domenica 22 settembre sarà modificata la viabilità in tutta Udine per consentire lo svolgimento delle diverse corse in programma

Ancora un grande evento che coinvolgerà il centro storico di Udine. Ancora modifiche alla viabilità. In occasione della 20esima “Maratonina Internazionale Città di Udine”, la viabilità cittadina subirà delle modifiche. Al fine di ridurre al minimo i disagi alla cittadinanza, la Polizia Locale consiglia di evitare, nella mattinata di domenica, dalle ore 9.00 alle ore 12.30, l'utilizzo dei mezzi privati e pubblici.

Modifiche per domenica 22 settembre 

Dalla mezzanotte di sabato 21 alle ore 13.30 di domenica 22 sarà istituito il “Divieto di sosta temporaneo – zona rimozione coatta” per ogni categoria di veicoli compresi quelli a servizio di persone disabili. Dalle ore 09:15 e fino al termine delle manifestazioni sarà in vigore la progressiva sospensione della circolazione veicolare lungo il percorso e perimetralmente al percorso stesso, secondo le necessità, con conseguente deviazione dei flussi veicolari. Le strade interessate sono le seguenti:

PRIMO MAGGIO (a sud della Collinetta del Conservatorio, percorso in senso antiorario), TREPPO, CANEVA, TRIESTE (carreggiata ovest), XXIII MARZO (carreggiata ovest poi corsia nord e sottopasso), D’ANNUNZIO (in senso orario), LEOPARDI (carreggiata sud), DELLA REPUBBLICA (rotatoria in senso antiorario), DANTE, SAVORGNANA, CAVOUR, LIBERTÀ, MANIN, PRIMO MAGGIO, DELLA VITTORIA, OSOPPO, VOLONTARI DELLA LIBERTÀ, CHIAVRIS, TRICESIMO, FELETTO, TAVAGNACCO, CICERI (rotatoria in senso orario), PASCATS, IACOLUTTI (rotatoria in senso orario), GRAN SELVA (rotatoria in senso orario), FALESCHINI (rotatoria in senso orario), COTONIFICIO,  FERUGLIO (rotatoria in senso antiorario), COTONIFICIO, SONDRIO, LOMBARDIA, PITTINO (rotatoria in senso antiorario), LOMBARDIA, MARTIGNACCO, DIACONO (rotatoria in senso antiorario), BASSI, CAVEDALIS, GALILEI, FALCONE-BORSELLINO (rotatoria in senso orario), QUARTO, MENTANA, MORETTI, XXVI LUGLIO (senso orario), DUODO, CELLA (senso antiorario), FERRIERE (carreggiata sud, corsia nord), TULLIO (carreggiata est), UNITA’ D’ITALIA (rotatoria in senso orario), CICONI, DELLA REPUBBLICA (rotatoria in senso antiorario), LEOPARDI (carreggiata sud), D’ANNUNZIO (in senso antiorario), XXIII MARZO (sottopasso, corsia nord poi carreggiata ovest); TRIESTE (carreggiata ovest); OBERDAN (lato ovest), DIAZ, DEL DIN (rotatoria in senso orario), S. AGOSTINO, DELLE GRAZIE, PRIMO MAGGIO (Loris Fortuna), PATRIARCATO, PIAVE, VITTORIO VENETO,

Per quanto attiene piazza Primo Maggio il divieto si intende esteso in tutta la piazza. L'unica direttrice percorribile da sud a nord sarà: Palmanova, Melegnano, Marsala, Europa Unita (Stazione Ferroviaria), XXIII Marzo, Trieste, Oberdan, (anche verso via Cividale), Renati, Bernardinis, Gorizia, Vat e poi Tricesimo; l'ospedale si potrà raggiungere dalla Tangenziale, Boccaccio, Nogara, Cadore e Cavalcavia Pertini; chi proviene dal centro potrà arrivarci (a parte un'interruzione di una decina di minuti dell'intersezione Marangoni/Poscolle/XXVI Luglio per “Straudine”) da via Poscolle o via Marangoni, via Volpe, via Micesio, Diacono, Martignacco. Anche chi arriva da viale Venezia verrà deviato in piazzale Cella verso la Stazione. Per l'ospedale si dovrà procedere verso viale Cadore/Cavalcavia Pertini.

Il parcheggio interrato di piazza Primo Maggio sarà aperto fino alle ore 9:00; per uscire si dovrà attendere le ore 12:30 (quindi entreranno di fatto solo i podisti della Maratonina che comunque dovranno attendere le 12.30 circa).

Sarà istituito il doppio senso di circolazione per residenti, frontisti e autorizzati lungo le vie indicate nei punti precedenti che, con le limitazioni di cui sopra, diventano di fatto strade chiuse. L’accesso ed il transito verso le proprietà private per gli aventi diritto avverrà compatibilmente con la manifestazione in corso e previo assenso degli agenti addetti al servizio di polizia stradale e del personale incaricato. 

Le limitazioni di sabato 21 settembre

Sempre nell’ambito della Maratonina “Città di Udine”, in occasione delle altre corse (Staffetta Scuole, Minirun, Corsa con il cane, Cronoscalata “La salita del Castello”), nella giornata di sabato, dalle 6 alle18 sarà istituito il “Divieto di transito” e del “Divieto di sosta temporaneo – Zona rimozione coatta” per ogni categoria di veicoli, lungo il percorso delle manifestazioni:

    •    in piazza della LIBERTÀ;

    •    in via MANIN;

    •    in DELLA PREFETTURA;

    •    in via MARINELLI;

    •    in via VITTORIO VENETO;

    •    piazzetta BERTRANDO;

    •    piazza DUOMO;

    •    via STRINGHER (in alternativa via DEI CALZOLAI);

    •    via SAVORGNANA;

    •    via CAVOUR;

dalle 18 alle 21:30 scatterà il “Divieto di transito” e il “Divieto di sosta temporaneo – Zona rimozione coatta” per ogni categoria di veicoli, lungo il percorso delle manifestazioni:

    •    in piazza della LIBERTÀ/via CAVOUR;

    •    lungo la SALITA DEL CASTELLO;

    •    nel piazzale PATRIE DAL FRIUL (Piazzale del Castello).

Sarà istituito il doppio senso di circolazione per residenti, frontisti e autorizzati lungo le vie indicate nei punti precedenti che, con le limitazioni di cui sopra, diventano di fatto strade chiuse. L’accesso e il transito verso le proprietà private per gli aventi diritto avverrà compatibilmente con la manifestazione in corso e previo assenso degli agenti addetti al servizio di polizia stradale e del personale incaricato. 

Durante la Straudine

In occasione della “Straudine”, nell’ambito della “Maratonina Internazionale Città di Udine”, nella giornata di domenica, dalla mezzanotte alle 13:30 sarà in vigore l’istituzione del “Divieto di sosta temporaneo – zona rimozione coatta” per ogni categoria di veicoli compresi quelli a servizio di persone disabili. Per quanto attiene piazza Primo Maggio il divieto si intende esteso in tutta la piazza. Dalle 11.00 e fino al termine delle manifestazioni, la progressiva sospensione della circolazione veicolare lungo il percorso e perimetralmente al percorso stesso, secondo le necessità, con conseguente deviazione dei flussi veicolari.

Le strade soggette a restrizione sono le seguenti:

SAVORGNANA, CAVOUR, CANCIANI, MATTEOTTI, SARPI, MARCONI, BARTOLINI, PORTANUOVA, PRIMO MAGGIO (nord), DELLA VITTORIA, GIOVANNI DA UDINE, inversione a U davanti ingresso Uccellis, GEMONA, SAN CRISTOFORO, CAISELLI, D’ARONCO, DEI PECILE, ZANON, POSCOLLE, XXVI LUGLIO, immissione nel percorso della Maratonina quindi DUODO, CELLA (senso antiorario), FERRIERE (carreggiata sud, corsia nord), TULLIO (carreggiata est), UNITA’ D’ITALIA (rotatoria in senso orario), CICONI, DELLA REPUBBLICA (rotatoria in senso antiorario), LEOPARDI (carreggiata sud), D’ANNUNZIO (in senso antiorario), XXIII MARZO (sottopasso, corsia nord poi carreggiata ovest); TRIESTE (carreggiata ovest); OBERDAN (lato ovest), DIAZ, DEL DIN (rotatoria in senso orario), S. AGOSTINO, DELLE GRAZIE, PRIMO MAGGIO (Loris Fortuna), PATRIARCATO, PIAVE, VITTORIO VENETO

Sarà istituito il doppio senso di circolazione per residenti, frontisti e autorizzati lungo le vie indicate nei punti precedenti che, con le limitazioni di cui sopra, diventano di fatto strade chiuse. È disposto infine l’accesso e il transito verso le proprietà private per gli aventi diritto, che avverrà compatibilmente con la manifestazione in corso e previo assenso degli agenti addetti al servizio di polizia stradale e del personale incaricato. 

Infine le corse degli autobus urbani saranno sospese dalle ore 9.00 alle ore 13.00.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Impresa edile ha lavori fino ad aprile 2020 ma non trova operai: «Rischiamo di chiudere tutto»

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • Morto folgorato al primo giorno di lavoro, si va al processo

  • FOTONOTIZIA Auto ribaltata in tangenziale

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • Distruggono la piscina di Feletto, danni per oltre 50mila euro

Torna su
UdineToday è in caricamento