Cronaca Centro / Via Mercatovecchio

Sì al Centro commerciale naturale, basta che porti la gente in città

Entro un anno potrebbe partire il progetto per rivitalizzare Udine. Intanto ai commercianti di via Mercatovecchio l'idea piace, a patto che oltre agli eventi ci siano anche i servizi

A Udine si va verso il Centro commerciale naturale, il progetto che dovrebbe essere in grado di rivitalizzare le vie e le piazze del centro storico e riportare la gente in città. Entro un mese sarà costituita la società ed entro un anno potrebbe iniziare l'opera di valorizzazione del centro, che vede uniti Confcommercio, Comune, Confartigianato e la Regione, che ha già concesso un finanziamento di 38 mila euro.

“L'obiettivo è quello di migliorare la ricettività di Udine – spiega il presidente dell'associazione Amici di via Mercatovecchio Gianni Croatto – e di lavorare tutti insieme in una rete d'impresa per richiamare la gente in città, attraverso manifestazioni d'ogni tipo”. Il progetto è nato in via Mercatovecchio, ma poi si è estesa in tutta la città.

“Una bellissima idea – commenta il titolare del bar Ambarabà in via Mercatovecchio – l'importante è che la gente viva il centro, con concerti, negozi aperti, feste, spettacoli. Secondo me via Mercatovecchio dovrebbe essere chiusa al traffico e allestita con panchine, aiuole e un palco durante la stagione estiva”.

“Sarebbe utile offrire manifestazioni alla città – spiega la titolare del tabacchino di via Mercatovecchio Nadia Moretti – ma oltre agli eventi, bisognerebbe pensare anche ai servizi, quindi ai parcheggi e a negozi più competitivi, altrimenti la gente preferisce andare al centro commerciale, dove il parcheggio è gratuito e c'è più offerta sia per la ristorazione che per lo shopping”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sì al Centro commerciale naturale, basta che porti la gente in città

UdineToday è in caricamento