Cede l'asfalto in A4, autostrada chiusa al traffico

Il tratto interessato è quello tra Latisana e Palmanova, in direzione di Trieste. La riapertura è prevista per le prime ore del pomeriggio

Cede l’asfalto e l’autostrada deve essere chiusa. Dopo un rapido sopralluogo in A4 - nel tratto compreso fra Latisana e Palmanova, in direzione Trieste - i tecnici di Autovie hanno deciso di chiudere il tratto per procedere all’immediato rifacimento dell’asfalto in prossimità del cantiere. Chiusi anche gli svincoli in entrata a Latisana e a San Giorgio in direzione Trieste. 

Diverse stratificazioni

Nella costruzione di grandi opere, come la terza corsia della A4, soprattutto nei tratti dove il terreno presenta stratificazioni diverse e dove il flusso dei mezzi pesanti è particolarmente intenso, l’asfalto cede e si “ammalora”, fanno sapere da Autovie Venete. Nell’area interessata, inoltre, i lavori si svolgono “in trincea” ovvero sotto il piano campagna e in presenza della falda il che richiede una continua “aspirazione” di acqua. Questo processo, a volte, favorisce il cedimento dell’asfalto.

Sicurezza

In questi casi l’intervento è immediato e, a volte – come oggi - richiede la chiusura del tratto autostradale dove il cedimento è più accentuato. E’ una questione di sicurezza. Nel tratto di A4 dove attualmente sono aperti i cantieri ovvero tra Alvisopoli e il nodo di Palmanova, la sorveglianza è costante, proprio per prevenire situazioni di pericolo e per individuarle subito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La procedura

Gli ausiliari in servizio, infatti, oltre a svolgere il loro compito di assistenza, vigilano anche sulle condizioni dell’asfalto e, al primo segnale, anche leggero di fessurazione o di smottamento del terreno, avvertono i tecnici che effettuano un immediato sopralluogo e decidono le misure da adottare. La riapertura è prevista per le prime ore del pomeriggio.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Slovenia chiude nuovamente il confine con l'Italia, anche il Fvg è considerato zona rossa

  • Covid 19: quattordicenne ricoverato a Udine in Medicina d'urgenza

  • Il ristorante non vuole chiudere e garantisce posti letto a prezzi stracciati

  • Covid: C'è una vittima ed è boom di contagi, in Fvg oggi sono 219 i nuovi positivi

  • Coronavirus, 334 contagi e tre morti: c'è anche una donna di 41 anni

  • Coronavirus, positivi alla Quiete, in ospedale a Palmanova, Udine e San Daniele

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento