Cede l'argine del fiume, smottamenti da maltempo anche a Socchieve

L'ultima ondata di maltempo non ha risparmiato le zone della Carnia. A Socchieve l'argine del torrente Lumiei ha ceduto per una decina di metri. Si teme ora per la prossima piena del fiume

Lo scivolamento dell'argine

Il maltempo che ha interessato la provincia di Udine nell'ultima settimana ha provocato diversi disagi in varie zone della Carnia. Le pioggie hanno infatti causato diversi smottamenti ai terreni inariditi dalla lunga siccità.s

Socchieve

A Socchieve ora si teme il rischio esondazione per la prossima piena del torrente Lumiei.

Alla confluenza del fiume Tagliamento e dello stesso torrente infatti gli argini negli ultimi giorni hanno notevolmente ceduto scivolando verso il basso indebolendo l’argine per oltre una decina di metri.

Un problema che , come evidenzia un residente della zona, esiste già da tempo, ma che è diventato evidente dopo l’ultima ondata di maltempo.

46eea8c4-585f-494a-9414-38fc8012c4b2-2

Il fiume infatti nel tempo ha deviato il suo corso erodendo direttamente le fondamenta dell’argine. Il rischio ora è che con la prossima piena del fiume, si verifichi un crollo totale della barriera con gravi conseguenze per le attività circostanti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo a terra in viale Volontari della Libertà

  • Accoltellamento in via Scrosoppi, ferita una ragazza dopo una lite

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • Morto folgorato al primo giorno di lavoro, si va al processo

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • Distruggono la piscina di Feletto, danni per oltre 50mila euro

Torna su
UdineToday è in caricamento