rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca Centro / Largo Ospedale Vecchio

Causava incidenti d'auto per truffare l'assicurazione: a giudizio

L'accusa riguarda un 31enne residente in città. Tra luglio e settembre del 2013 avrebbe provocato intenzionalmente cinque sinistri stradali

Una serie di incidenti stradali volutamente provocati - con brusche frenate e comportamenti pericolosi -, allo scopo di essere risarcito. È per questo che il 31enne A.S., originario di Paternò (Catania) e residente in città, finirà di fronte al tribunale di Udine. Lo ha deciso, con decreto di rinvio a giudizio, il gup Matteo Carlisi. L’udienza è prevista per il 14 gennaio del prossimo anno. Di fronte al giudice monocratico Mariarosa Persico ci sarà anche il legale della società assicurativa danneggiata - l’avvocato Pasqualino Stampanato -, costituitasi parte civile. Secondo la procura, che ha ipotizzato il reato di “fraudolento danneggiamento dei beni assicurati e mutilazione fraudolenta della propria persona” sarebbero cinque i finti incidenti provocati dall’uomo, per un totale di quasi 1400 euro percepiti indebitamente a titolo di indennizzo. I sinistri presi in considerazione si sono verificati tra l’8 luglio e il 17 novembre del 2013, tra Udine e dintorni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Causava incidenti d'auto per truffare l'assicurazione: a giudizio

UdineToday è in caricamento