menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine dalla rete

Immagine dalla rete

Cassonetto in fiamme: è l'opera di un piromane?

Ancora un altro episodio come già accaduto nei mesi scorsi. Questa volta l'episodio si è verificato in via San Rocco

Un piromane che colpisce i cassonetti della spazzatura. In questa occasione è toccato a una campana per la raccolta carta in via San Rocco, ma ci sono diversi precedenti come riporta il Messaggero Veneto.

Potrebbe essere tornato in azione il piromane dei cassonetti: quattro quelli incendiati fra Natale e Capodanno in un’escalation che fa pensare all’estate scorsa, quando in una sola notte di luglio, andarono in fiamme diverse campane per il vetro. Azioni fulminee, certamente programmate, prima di scomparire del tutto per mesi. Azioni che allarmano gli addetti ai lavori e non soltanto. L’ultimo episodio in ordine di tempo risale alla notte fra mercoledì e ieri. A bruciare è una campana per la raccolta della carta nella zona di via San Rocco. Stando ai primi accertamenti della Polizia municipale, i responsabili dovrebbero avere gettato uno o più petardi dentro il cassonetto. Forse un gioco quantomeno incauto. Certo è che la situazione è seria perché i vandalismi sono all’ordine del giorno e le denunce della Net ormai si accumulano su una lunga pila. Quattro quelle presentate durante l’ultimo periodo. Via Zardini, via Gorizia, via Monte Nero e, appunto, via San Rocco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento