menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Casette dell'acqua installate a Lignano Sabbiadoro

Anche nella Città balneare si potrà usufruire dell'acqua naturale e gasata in forma gratuita fino al 18 agosto. Ecco dove si trova

E’ stata inaugurata questa mattina in Via XXV Aprile, nei pressi del Parco Hemingway, la prima casetta dell’acqua della Città di Lignano. Fin da subito i cittadini e i turisti della località, potranno rifornirsi di acqua, sia liscia che gasata che sarà erogata gratuitamente fino al 18/08/2015. In seguito sarà disponibile ad un costo di 4 centesimi al litro.

Entro fine mese sarà messa in funzione anche una seconda casetta dell’acqua, questa volta nel piazzale antistante la residenza municipale, in Viale Europa 26.

L’utente potrà rifornirsi di acqua scegliendo fra tre tipi di erogazioni: mezzo litro, un litro o un litro e mezzo. A breve verrà comunicato anche l’elenco dei rivenditori autorizzati dove poter acquistare le tessere precaricate che serviranno per l’erogazione e che poi potranno essere ricaricate direttamente nelle casette dell’acqua (come avviene con le chiavette dei distributori di bevande e cibo).

La casetta dell’acqua è la versione contemporanea della classica fontana pubblica, quella attorno alla quale si svolgeva la vita dei nostri borghi fino a meno di un secolo fa: non solo arredo urbano, ma pubblica, concreta e di quotidiana utilità.

“E’ un'idea nata per promuovere la qualità e la sicurezza dell'acqua pubblica e per ridurre il consumo e lo smaltimento delle bottiglie di plastica, ma che consente anche di ridurre le emissioni inquinanti dovute al trasporto dell'acqua in bottiglia” – afferma l’assessore ai Lavori Pubblici Manuel Rodeano. L'acqua viene dapprima microfiltrata e in seguito viene trattata con carboni attivi e sterilizzata per mezzo di raggi UVA, venendo poi erogata sempre gradevolmente fresca.” 

Si riscopre quindi un valore importante della tradizione con un’attenzione particolare all’ambiente, utilizzando tutte le nuove risorse a disposizione per risparmiare energia e ridurre la produzione di rifiuti plastici e i conseguenti problemi di smaltimento. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento