menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Cercasi sindaco": a Udine cartelli provocatori contro l'amministrazione comunale

L'iniziativa è di CasaPound Udine che denuncia un'Amministrazione senza idee

"Cercasi sicurezza pubblica, cercasi lotta allo spaccio, cercasi soluzioni per un comune senza idee!"

Nella notte i militanti di CasaPound Udine hanno provocatoriamente affisso alcuni cartelli per le vie della città: gialli, ben visibili, collocati su pali della luce o appositi spazi sui pannelli, sui quali  si leggono frasi ironiche in merito all'operato dell'Amministrazione Fontanini.

Oltre a quelle già citate, in alcune zone della città sono stati affissi cartelli dai militanti della tartaruga frecciata che cercano disperatamente decoro urbano,  mercatini rionali, soluzione al problema rifiuti e addirittura il sindaco.

«La nostra azione dimostrativa - si legge in una nota - intende denunciare alcune problematiche, che l'attuale governo comunale non ha ancora saputo risolvere. Di fronte a questa incapacità d'ascolto da parte del primo cittadino - prosegue CasaPound Udine - che ridà persino fiato ad esponenti della sinistra precedentemente al governo del capoluogo friulano, abbiamo lanciato questa originale protesta. I risultati ottenuti fino a questo punto sono lontani da quanto promesso in campagna elettorale -  conclude la nota del movimento - è ora che la giunta apra gli occhi metta da parte le polemiche interne e operi per il bene di Udine simbolo del nostro Friuli».

IMG-20200124-WA0009-2

IMG-20200124-WA0015-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento