In Friuli il primo centro commerciale rivolto ai "ragazzi speciali" d'Italia!

In regione non si lotta solo per i diritti Lgbtqia ma anche per i diritti delle persone sensibili ai rumori e alle luci. E' rivoluzionaria l'adesione dell'ipermercato presente a Tavagnacco alla proposta di Progetto Autismo Fvg. Dalla prossima settimana sarà attivato il progetto "Quiet Hour", lo shopping in tranquillità dedicato alle famiglie di persone con autismo

Il Carrefour del Centro Commerciale Friuli di Tavagnacco  ha accolto con entusiasmo la proposta di Progetto Autismo Fvg di aderire all’iniziativa “Quiet Hour” - Ora Quieta, proposta già in numerosi negozi in Inghilterra. La “quiet hour” è una parentesi di tranquillità pensata per rendere possibile e più gradevole il momento della spesa alle persone con autismo, sensibili ai rumori e agli stimoli sonori e visivi, mentre fanno la spesa con i genitori. 

In tale circostanza il Carrefour di Tavagnacco, primo supermermercato in Italia ad aderire ad una iniziativa del genere, ha preso diversi accorgimenti che verranno attuati in due fasce orarie a cadenza settimanale, quali l’apertura delle porte automatiche a scorrimento presso l’entrata, le luci e le insegne con intensità bassa, una cassa dedicata ma non esclusiva, assenza di muletti e transpallet nelle corsie, la musica spenta e la mancanza di annunci improvvisi agli altoparlanti. (Le fasce orarie scelte sono: lunedì dalle ore 10.00 alle ore 11.00 mercoledì dalle ore 17.00 alle ore 18.00)

Il carrefour ha messo a punto anche una APP chiamata QUIET HOUR che permetterà alle famiglie e alle persone con autismo di vedere in tempo reale eventuali spostamenti di giornata dovuti alle festività, ciò facilita in famiglia la programmazione e la gestione dei comportamenti problema delle persone con autismi.

”Abbiamo trovato una grande sensibilità al tema e una grande collaborazione nei vertici del supermercato che sono andati oltre la nostra previsione”  -  dichiara Elena Bulfone presidente di Progettoautismo fvg “un’iniziativa del genere apre concretamente la strada ad una nuova sensibilità verso l’accessibilità ai luoghi pubblici delle persone con autismi e ritardo intellettivo nel nostro comune e nella nostra Provincia, ci auspichiamo che tanti punti vendita seguano l’esempio del Carrefour per dar modo alle nostre famiglie di fare la spesa in tutta serenità. ” 

Le famiglie e le associazioni potranno sperimentare per la prima volta  la quiet hour il prossimo lunedì 12 giugno 2017 alle ore 10 presso il Carrefour di Tavagnacco..

PROGETTOAUTISMO FVG ONLUS conta circa 300 iscritti di cui 100 famiglie con un figlio affetto da Disturbo dello Spettro Autistico. L'associazione nasce proprio dall'intento di alcuni genitori di aiutarsi  attivare servizi sul territorio friulano per questi ragazzi speciali. La onlus si è formata 10 anni fa per aiutare e accompagnare i genitori nel loro difficile compito di educatori.
Progettoautismo FVG onlus è iscritta dal 2014 all'Albo regionale del Servizio Civile Nazionale, che offrirà la possibilità di partecipare al prossimo Bando di presentazione di progetti di Servizio Civile Nazionale e Servizio Civile Solidale (per ragazzi di 16 e 17 anni), con l'invio di quattro persone a coadiuvare l'attività dell'associazione.

"HOME SPECIAL HOME" è l'attuale sede dell'associazione. A seguito di un'importante ristrutturazione, si trasformerà in un centro polifunzionale adibito all'accoglienza semiresidenziale e residenziale di persone con autismo con i criteri della housing sociale. Troveranno spazio gruppi di appartamento per settimane respiro e per il dopodinoi, laboratori abilitativi, un atelier artistico, una palestra, un centro convegni, una sala musica, una mensa e una grande cucina per i laboratori, spazi di relax per genitori. Vi sarà anche un appartamento offerto in uso gratuito ad Asuiud (Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Udine), riservato a una persona accompagnata da un educatore per il servizio di help care per i giorni di sollievo familiare e le emergenze.

carrefour-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto mortale sulla Ferrata, perde la vita a soli 22 anni

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Terrore in pasticceria, i clienti si nascondono in bagno

  • Lorenzo, una vita spezzata a soli 22 anni

  • Incidente mortale a Tarcento, la vittima è un 39enne di Majano

  • Mestre, 24enne di Osoppo muore per sospetta overdose

Torna su
UdineToday è in caricamento