Banconote false da 100 euro destinate a tutto il Nord est

I carabinieri di Udine hanno portato a termine un'operazione di grosso spessore nell'ambiuto della falsificazione di moneta

Un'operazione conclusasi lo scorso 18 luglio, che ha determinato uno dei più ingenti sequestri di banconote false operato dai Carabinieri nel 2013, con l'individuazione di una delle più insidiose contraffazioni di banconote da 100 euro destinate ad "inondare" tutto il territorio del Nord Est , delle spiagge del Nord Adriatico e della vicina Slovenia, oltre a potersi espandere in tutta la zona euro. Sono state arrestate due persone in possesso delle banconote, pronte per essere smerciate.

L'operazione, condotta dai Carabinieri di Udine e coordinata dal Procuratore Aggiunto di Udine  dr. Raffaele Tito, avviata lungo i confini friulani con la Slovenia è stata conclusa a Frascati (Roma), con la collaborazione dei militari del Nucleo Investigativo di Frascati e con il supporto tecnico del Comando Carabinieri Antifalsificazione Monetaria.

I particolari verranno resi noti domani al comando provinciale dei carabinieri di Udine.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo a terra in viale Volontari della Libertà

  • Accoltellamento in via Scrosoppi, ferita una ragazza dopo una lite

  • Schianto mortale nella Bassa, perde la vita un 26enne

  • È friulano il miglior tiramisù d'Europa

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • È ritornato il giustiziere delle piste ciclabili, avvistato oggi a rigare le auto parcheggiate

Torna su
UdineToday è in caricamento