Emissioni di biogas sospette, denunciate due persone

I carabinieri del Noe di Udine hanno segnalato una coppia di imprenditori agricoli della provincia di Pordenone. Il loro impianto non sarebbe conforme alla normativa

Immagine d'archivio

I Carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico di Udine hanno deferito i titolari di una azienda agricola della provincia di Pordenone alla Procura della Repubblica naoniana, per non conformità dell’impianto di biogas, in relazione alle emissioni in atmosfera.

In particolare, i militari hanno rilevato all’interno dell’attività - in Valcellina -, la presenza di un impianto di biogas – alimentato da fonti rinnovabili – che era gestito sprovvisto di agibilità urbanistico – edilizia e con componenti impiantistiche (scarico emissioni in atmosfera) non conformi alle norme tecniche di settore, nonché privo di nulla osta all’esercizio da parte del Ministero dello Sviluppo Economico.

I controlli nello specifico settore delle centrali a biogas, si stanno intensificando da parte dei Carabinieri del Noe, vista la notevole espansione, negli ultimi tempi di queste particolari tipologie di impianti per la produzione di energia elettrica.


        

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trans nuda in mezzo alla strada, un carabiniere chiede 1 milione di risarcimento danni

  • Dà fuoco al marito cospargendolo di benzina, è madre di due ragazzi udinesi

  • Delitto Orlando, Mazzega si è suicidato

  • Schianto mortale sulla Ferrata, perde la vita a soli 22 anni

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Terrore in pasticceria, i clienti si nascondono in bagno

Torna su
UdineToday è in caricamento