menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Condannato per sfruttamento della prostituzione, si nascondeva in Austria

Un 35enne di nazionalità romena è stato sottoposto ad estradizione e recuperato dai carabinieri della stazione di Tarvisio

Deve scontare tre anni di misura cautelare – obbligo di firma in questura – a causa di una condanna per sfruttamento della prostituzione, decisa dal gip del tribunale di Latina lo scorso aprile, ma se ne stava tranquillamente in Austria. Si tratta di un 35enne romeno, recuperato al confine, grazie alla collaborazione dei colleghi d’oltre frontiera, dai carabinieri della stazione di Tarvisio dopo che nei suoi confronti era stato emesso un mandato di arresto europeo. I militari della hanno proceduto al suo arresto in seguito alla procedura d’estradizione. Non avendo un posto in Italia dove passare i domiciliari il 35enne è stato condotto alla casa circondariale di via Spalato a Udine.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento