rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

Lavora la terra e scopre piante di marijuana: stupefacente sequestrato dai carabinieri

Un agricoltore ha allertato i militari che sono intervenuti nel campo di granoturco: le coltivazioni avrebbero potuto fruttare migliaia di euro

Stava trebbiando il proprio campo di granoturco quando si è accorto della presenza di alcune coltivazioni di marijuana: così un agrocoltore ha allertato i carabinieri di Tolmezzo che sono intervenuti per sequestrare le piante.

Proprio le piante della sostanza stupefacente avrebbero fruttato migliaia di euro: erano alte circa un metro e 90 centrimetri e le foglie avevano raggiunto il peso di 12,5 chili.

La scorsa settimana, a Gemona, era stato arrestato un uomo di 56 anni che custodiva, in casa, quasi tre chilogrammi di marijuana. L'operazione, anche in quel caso, era stata condotta con la collaborazione dei carabinieri della compagnia di Tolmezzo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavora la terra e scopre piante di marijuana: stupefacente sequestrato dai carabinieri

UdineToday è in caricamento