menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Majano: aveva rubato in chiesa, rintracciato dai carabinieri

Perquisizione a casa di un giovane di 23 anni: i militari hanno recuperato la refurtiva sottratta per un valore di 2.500 euro

Lo scorso 1 luglio un ladro si era introdotto nella chiesa di 'SS. Pietro e Paolo' di Majano portando via alcuni oggetti.

Ieri, i carabinieri della locale stazione, hanno perquisito la casa di un giovane di 23 anni, trovando la refurtiva. I militari dell'arma, dopo le indagini, hanno infatti bussato nel domicilio del giovane rinvenendo due calici da funzione ecclesiastica e un vassoio in argento che erano stati rubati in chiesa.

Gli oggetti sono stati restituiti: valevano, complessivamente, circa 2.500 euro. Il ventitreenne è stato deferito all'autorità giudiziaria in stato di libertà.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento