Truffa ai danni di uno straniero, rubati 10.500 euro

Prendono il contante per cambiarlo in tagli più piccoli e scappano con il bottino

Nella mattinata odierna i carabinieri della sezione operativa del Norm di Udine hanno concluso un'attività investigativa nata a seguito di una querela sporta mercoledì da un cittadino sloveno, classe '42. I militari dell'Arma hanno denunciato a piede libero per truffa in concorso due conviventi nullafacenti e pregiudicati, lui del '95 e lei del 1992, residenti a Pradamano.

I due hanno tratto in inganno il querelante con un'abile mossa: con il pretesto di cambiare un'ingente somma di denaro pari a 10.500 euro in banconote di taglio più piccolo rispetto ai tagli da 500 euro fornite dal querelante, dopo avere ricevuto il contante che sarebbe servito per l'acquisto di un'auto messa in vendita dallo straniero, si sono dati alla fuga facendo perdere le proprie tracce.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo a terra in viale Volontari della Libertà

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • Morto folgorato al primo giorno di lavoro, si va al processo

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • FOTONOTIZIA Auto ribaltata in tangenziale

  • Distruggono la piscina di Feletto, danni per oltre 50mila euro

Torna su
UdineToday è in caricamento