Truffa ai danni di uno straniero, rubati 10.500 euro

Prendono il contante per cambiarlo in tagli più piccoli e scappano con il bottino

Nella mattinata odierna i carabinieri della sezione operativa del Norm di Udine hanno concluso un'attività investigativa nata a seguito di una querela sporta mercoledì da un cittadino sloveno, classe '42. I militari dell'Arma hanno denunciato a piede libero per truffa in concorso due conviventi nullafacenti e pregiudicati, lui del '95 e lei del 1992, residenti a Pradamano.

I due hanno tratto in inganno il querelante con un'abile mossa: con il pretesto di cambiare un'ingente somma di denaro pari a 10.500 euro in banconote di taglio più piccolo rispetto ai tagli da 500 euro fornite dal querelante, dopo avere ricevuto il contante che sarebbe servito per l'acquisto di un'auto messa in vendita dallo straniero, si sono dati alla fuga facendo perdere le proprie tracce.

Potrebbe interessarti

  • "20 motivi per cui Udine è davvero la città peggiore d'Italia", l'articolo virale sui social

  • Api, vespe e calabroni: come allontanarli con rimedi naturali

  • Come riconoscere l'allergia al nichel

  • Ristoranti vegani: dove andare in città?

I più letti della settimana

  • Giallo sulla morte di Anamaria, la giovane parrucchiera trovata morta in un bosco

  • Turista posteggia l'auto sul lungomare di Lignano e lascia il cane chiuso dentro

  • Tragica fatalità, agricoltore muore dopo aver acquistato un trattore

  • Incidente stradale, il bilancio è di un morto e tre feriti

  • Sequestrati in provincia di Udine 100 kg di preparato per gelato scaduto

  • La Guardia di Finanza ad Aria di Festa, cucina ferma e centinaia di avventori in protesta

Torna su
UdineToday è in caricamento