Minaccia il direttore del market con un bastone

La motivazione del gesto, perché anche i piccioni devono mangiare, resta senza senso. L'uomo è stato denunciato

Entra nel supermarket, minaccia il direttore con un bastone, obbligandolo a chiudere l'attività proclamando una frase senza senso "devono mangiare anche i piccioni".

La paura

Un'affermazione che allarma ulteriormente il responsabile del supermarket, il Prix di Codroipo, che riesce ad allertare i militari dell'Arma della locale Stazione che poco dopo arrivano sul posto. A preoccupare dipendenti e clienti, oltre all'atteggiamento dell'uomo, anche l'abbigliamento dello straniero, che indossava una lunga tunica nera.

L'identificazione

Una volta sul posto lo straniero è stato identificato a breve distanza dall'attività commerciale dai carabinieri: si tratta di un pakistano, classe '95 senza fissa dimora, che camminava stringendo nelle mani un bastone di ben 70 centimetri. Identificato, si è scoperto che lo straniero è senza permesso di soggiorno e incensurato.

Le condizioni di salute

Condotto in caserma, con anche l'aiuto di un interprete si è cercato di comprendere che cosa sia accaduto, ma l'uomo conferma la teoria dei piccioni. Nonostante questo è stato denunciato a piede libero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto mortale sulla Ferrata, perde la vita a soli 22 anni

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Terrore in pasticceria, i clienti si nascondono in bagno

  • Lorenzo, una vita spezzata a soli 22 anni

  • Incidente mortale a Tarcento, la vittima è un 39enne di Majano

  • Mestre, 24enne di Osoppo muore per sospetta overdose

Torna su
UdineToday è in caricamento