rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
ballare / Lignano Sabbiadoro

Capodanno, stop alla musica due ore dopo la mezzanotte

Lignano Sabbiadoro: il sindaco Luca Fanotto ha firmato l’ordinanza che fissa alle due del mattino il termine entro il quale dovrà cessare la musica nella notte dell’ultimo dell’anno

Il sindaco di Lignano Sabbiadoro, Luca Fanotto, ha firmato l’ordinanza che fissa alle due del mattino il termine entro il quale dovrà cessare la musica nella notte dell’ultimo dell’anno. Nella città costiera, però, è confermato il divieto di ballo. Il provvedimento nasce in seguito alle ultime direttive delle autorità statali nonché all’incontro con il Prefetto tenutosi lo scorso 28 dicembre, e punta ad adottare misure adeguate al contenimento dei contagi da Cocid, contagi che continuano a preoccupare.

Le direttive

Ultimo dell’anno con musica, quindi, ma solo fino alle 2 di notte e comunque senza ballo. C’è bisogno anche del senso di responsabilità dei singoli, come sottolineato dal sindaco Fanotto, che commenta così la sua decisione: «È una scelta di equilibrio che consente una certa continuità rispetto agli operatori che si sono organizzati sul territorio per intrattenere turisti e clienti della zona; al tempo stesso si è voluto mettere un limite a situazioni che potrebbero trasformarsi in assembramenti, di qui la scelta di interrompere ogni tipo di musica due ore dopo la mezzanotte. Ringrazio le forze dell’ordine e ringrazio anche le categorie economiche che hanno ancora una volta dimostrato spirito di collaborazione, così come lo staff di Lignano Sabbiadoro Gestioni che si sta adoperando per intensificare i controlli all’interno del Villaggio del gusto, che sarà assoggettato alla stessa ordinanza». Il provvedimento entrerà in vigore dalle 18 di domani, 31 dicembre, e terminerà alle 10 del primo gennaio 2022. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capodanno, stop alla musica due ore dopo la mezzanotte

UdineToday è in caricamento