menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tasi, caos fuori dagli uffici comunali. Code e disagi in via Stringher

Stamattina si sono presentate molte persone di fronte agli uffici comunali di via Stringher per verificare i pagamenti e contestare anomalie

Il momento del pagamento della Tasi, la tanto discussa tassa sugli immobili, è arrivato. Ma con insieme alla nuova imposta si sono presentate anche numerose difficoltà.

Questa mattina, attorno alle 11, moltissime persone hanno riempito via Stringher mettendosi in coda davanti all'ufficio del Servizio entrate del Comune di Udine. Incomprensioni, chiarimenti, anomalie: sono queste le lamentele dei contribuenti che hanno trascorso buona parte della mattinata alle prese con la burocrazia.

Le storie sono diverse: dai bollettini sbagliati inviati a defunti, indicati come proprietari di garage non posseduti, alle doppie ricevute per marito e moglie comproprietari che si sono visti recapitare due bollettini differenti. Ma anche conti che non tornano per i coniugi separati, oppure persone che hanno ricevuto il modello F24 con il doppio della somma da versare. 

tasi uffici-2

Per il Comune di Udine ha parlato il dirigente Rodolfo Londero:

"Abbiamo ricevuto un grande afflusso di pubblico, generato attorno alle 11 anche dai media. Siamo riusciti a smistare la fila, c'è stato qualche errore 'fisiologico', sicuramente stiamo correggendo la banca dati. Abbiamo chiesto ai contribuenti di presentarsi agli uffici, in forma separata, perchè il Ministero ha chiarito che diventa imponibile solo il coniuge assegnatario (tendenzialmente la donna con i bambini). Chi pagherà ad agosto e si presenterà qui, pagherà solo degli interessi bassissimi. Ci sono i termini del ravvedimento operoso: breve (entro 10 giorni), mensile e annuale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento