rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Cronaca Cormor / Via Cormor Alto

Ubriaco prende a calci il suo cagnolino nella notte

Sono intervenuti i carabinieri. A chiamarli è stata una ragazza, che ora cerca sui social l'altro testimone dei fatti

Nella notte tra martedì 12 e mercoledì 13 settembre in zona via Cormor Alto, un uomo visibilmente ubriaco viene visto inseguire e malmenare, prendendolo a calci, un cagnolino. Ad assistere alla scena, una ragazza – che si trova sul balcone della propria abitazione insieme alla madre e al fidanzato – e un giovane, con il proprio cane in strada. Allarmata da quanto stava accadendo e preoccupata per le sorti dell'animale, la giovane chiama i carabinieri. Quando i militari arrivano sul posto, del cane non c'è più nessuna traccia. Le forze dell'ordine, però, fermano l'uomo che ancora vaga per la via in stato di ebbrezza e lo denunciano per ubriachezza. Data la segnalazione dei maltrattamenti, i carabinieri decidono di verificare la presenza del cane all'interno dell'abitazione dell'uomo. I militari trovano l'animale in apparenti buone condizioni di salute. A questo punto, intervengono anche i volontari dell'Oipa. Ma non possono far altro che sincerarsi delle buone condizioni dell'animale da compagnia. Per andare a fondo della questione hanno bisogno di altri elementi.

L'appello

Così, la ragazza del balcone lancia un appello sui social per trovare l'altro testimone: si tratta di un ragazzo dai capelli chiari e lunghi fino alle spalle, che dovrebbe abitare dalle parti di Viale Venezia e  che ha un cane marroncino tipo beagle. Il tam tam sulle varie piattaforme è partito, non resta che attendere ulteriori sviluppi di questa vicenda sperando che nel frattempo il cagnolino protagonista di questa disavventura sia sano e salvo. 

WhatsApp Image 2021-09-16 at 11.02.46-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco prende a calci il suo cagnolino nella notte

UdineToday è in caricamento