menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vaccino anti-covid: al via la campagna per forze di polizia e forze armate udinesi

Comincia oggi la somministrazione agli agenti della Polizia di Sato, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e dei Vigili del Fuoco

Al via anche la campagna vaccinale per le Forze dell'Ordine a Udine: dal pomeriggio di oggi, 26 febbraio 2021, prende avvio presso l’Ospedale cittadino Santa Maria della Misericordia la campagna vaccinale anti-Covid destinata alle Forze di Polizia e, parzialmente, alle Forze Armate in servizio in questo ambito provinciale.

Il vaccino

Il vaccino – di tipo AstraZeneca – sarà somministrato a chi abbia volontariamente aderito all’iniziativa e si procederà partendo da chi abbia un’età inferiore ai 55 anni e non presenti vulnerabilità incompatibili con la profilassi. Le linee guida per le operazioni di vaccinazione dedicate alle Forze di Polizia e Forze Armate sono state fornite alla Prefettura dal Ministero dell’Interno. Sono quindi seguite intese con la Regione autonoma Friuli Venezia Giulia come previsto dalle linee guida ministeriali. Per il necessario coordinamento ed efficace svolgimento della profilassi sanitaria, il vice governatore della Regione ha chiesto la collaborazione di ogni singola Prefettura.

I primi 

Il primo contingente di personale che riceverà le dosi del vaccino è rappresentato da 150 unità di Polizia di Sato, 100 dell’Arma dei Carabinieri, 100 della Guardia di Finanza e 150 dei Vigili del Fuoco. Ulteriori quote sono già calendarizzate per le giornate del 28 febbraio e del 4 e 7 marzo 2021, fino al completamento del personale. Indispensabile per la riuscita delle operazioni presso l’ASUFC del capoluogo è risultato anche l’intervento operativo del Dirigente medico della Polizia di Stato e del proprio staff sanitario. Essenziale anche la collaborazione di un’aliquota di personale del Corpo dei Vigili del Fuoco e della Croce Rossa Italiana per l’implementazione dell’apposita banca dati dell’Azienda sanitaria, necessario per la gestione delle operazioni.

Aeronautica e carceri

Quanto all’Aeronautica militare, invece le operazioni saranno svolte in autonomia presso l’infermeria di corpo del Secondo Stormo di Rivolto a partire dalla prossima settimana. Le medesime operazioni sono in fase di avvio anche per gli istituti carcerari della provincia e le prime dosi sono destinate a circa un centinaio di agenti della polizia penitenziaria in servizio presso la struttura carceraria di Tolmezzo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Chi può prenotare il vaccino? L'elenco completo delle categorie

Attualità

Tutti a vaccinarsi, mega coda in Fiera a Udine

Attualità

Coronavirus, solamente 3 decessi e 23 contagi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento