Cronaca

Caldo torrido sul Friuli, ecco quando potrebbe arrivare la prima tregua

Venerdì gli esperti di 3Bmeteo prevedono una serie di rovesci che potrebbero rinfrescare le temperature

Nel corso della settimana l'anticiclone africano, che sarà responsabile di una prolungata e intensa ondata di caldo al Centro Sud, pur attenuandosi continuerà a proteggere il Friuli Venezia Giulia, mantenendo condizioni stabili e tipicamente estive con caldo piuttosto intenso e afoso, secondo quello che scrive Davide Sironi di 3Bmeteo. Le massime si attesteranno tra i 32 e i 35 gradi. Occasionali temporali di calore potranno interessare Alpi Carniche e in generale i settori alpini, risultando anche di forte intensità, mentre in pianura fino a giovedì il rischio di fenomeni sarà molto basso. Venerdì un impulso più fresco atlantico potrebbe coinvolgere più direttamente il Nord Italia determinando un’accentuazione dell'instabilità con focolai temporaleschi che in serata potranno coinvolgere anche le zone di pianura, specie tra Pordenone e Udine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caldo torrido sul Friuli, ecco quando potrebbe arrivare la prima tregua

UdineToday è in caricamento