Nuova rete fognaria mista e creazione della condotta per la futura rete di fognatura separata

Lavori rete fognaria pari a 210 mila di euro; opere di urbanizzazione 350 mila euro

Prosegue la stretta sinergia fra Cafc e Comuni a conferma delle buone pratiche di amministrazione pubblica, affinché i lavori di risistemazione delle opere pubbliche vadano di pari passo con il restyling delle reti idriche e fognarie. E' il nuovo caso di good practice del progetto di sistemazione della piazza Plebiscito a Porpetto congiuntamente agli interventi di rifacimento dell’attuale rete fognaria di tipo misto a cui si abbina la predisposizione della condotta di acque nere, che in futuro si collegherà alla Sp 80, lungo la quale si pensa di predisporre la futura rete di fognatura separata. Quest'ultima - com'è stato concordato nella convenzione sottoscritta fra il Sindaco Andrea Dri e il Presidente di Cafc Salvatore Benigno questo pomeriggio nella sede della società - verrà impiegata dopo la realizzazione della condotta d'avvicinamento all’impianto di depurazione di San Giorgio di Nogaro; questa programmazione è stata messa a punto proprio per evitare di dover intervenire sulla piazza di Porpetto nuovamente in una fase successiva. Con l'avvio del collegamento con l'impianto di depurazione di San Giorgio, la rete fognaria, attualmente mista, diventerà di tipo separato, utilizzando  le condotte pre-esistenti per il deflusso delle sole acque bianche e di quelle meteoriche. 

Gli interventi prenderanno il via in autunno e termineranno nella primavera del 2020. 
I lavori della rete fognaria ammontano a 210 mila euro; mentre le opere di urbanizzazione pari a 350 mila euro.
“La lungimiranza della programmazione risiede proprio nella realizzazione di un unico cantiere come modello di amministrazione efficace ogni quali volta si presenta la necessità di dare il via ad interventi concomitanti fra Cafc i Comuni”, dichiara con soddisfazione il Presidente Benigno. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cede un pezzo di autostrada, A4 chiusa tra Porto e Latisana

  • Operaio trovato morto in casa a soli 42 anni

  • Provoca i giocatori dell'Udinese, scatta il parapiglia e poi scappa

  • Autovelox verso Lignano senza pietà, multa per un chilometro oltre il limite

  • Scontro in A4, 23enne udinese incastrato nell'abitacolo di un'auto

  • Tira un pugno in faccia ad una donna incinta e fugge, sconcertante episodio a Friuli Doc

Torna su
UdineToday è in caricamento