menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Piazza Primo Maggio

Piazza Primo Maggio

Piazza Primo Maggio, cede la fognatura storica: lavori e modifica della viabilità

Lo scorso fine settimana si è verificato un crollo fognario: per permettere i lavori, che dureranno circa sette giorni, il traffico sarà alternato

Nel weekend fra il 10 e l'11 luglio si è verificato un cedimento fognario a Udine, in piazza Primo Maggio, all'altezza della casa del Prefetto. Per consentire ai mezzi di continuare a transitare, prima di avviare l'iter per eseguire un lavoro che si preannuncia di non breve durata e complesso, Cafc ha allestito un piastra metallica da cantiere sulla strada che ha permesso ai cittadini di transitare senza alcun contraccolpo. Le operazioni di scavo inizieranno lunedì 20 luglio e, come da ordinanza del servizio di Polizia locale del Comune di Udine, comporteranno la chiusura a senso alternato della viabilità con l'installazione di un semaforo per la gestione del traffico.  

Lavori

Fino a quando i tecnici non avranno ultimato le procedure di scavo per individuare l'origine del crollo, non si possono preventivare con certezza le tempistiche: si stima che i lavori possano proseguire per qualche giorno fino a circa una settimana, vincolando però la durata dell'intervento anche alle condizioni meteorologiche e alla presenza dei numerosi sotto-servizi che si troveranno agganciati alla fognatura e potrebbero richiedere un ricalcolo dei tempi tecnici.

Il cedimento

A cedere è stata la fognatura storica di Udine. In quel tratto passano infatti due fognature: quella più datata, oggetto dell'intervento, e quella risalente a 14 anni fa che risulta indenne. A quanto pare, al momento l'erogazione idrica non verrà sospesa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento