Volo di tre metri mentre pulisce le grondaie: ferito un pensionato

L'incidente è avvenuto nel Comune di Tavagnacco

Infortunio domestico in una casa di Tavagnacco. E' capitato questa mattina, intorno alle 10, ai danni di un 73enne salito sul tetto per pulire e sistemare alcune grondaie da ragnatele, foglie e ramaglie. Ad un certo punto, l'uomo, per cause al vaglio dei carabinieri di Campoformido, ha perso l'equilibrio cadendo al suolo da circa tre metri di altezza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I soccorsi

Sul posto sono stati chiamati i sanitari del 118 con una chiamata lanciata alla Sores di Jalmicco. L'uomo è rimasto ferito seriamente ma fortunatamente non è in pericolo di vita. Una volta immobilizzato, il pensionato è stato trasferito al Pronto Soccorso dell'ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pizza senza lievito, tavolini vista roggia e piatti a base di pesce: nuovo locale a Udine

  • Il miglior frico del Friuli è in un bar della montagna

  • Coronavirus: salgono i contagi e i ricoverati in terapia intensiva in Fvg

  • 10 luoghi particolari per scoprire una Udine insolita, poco conosciuta e bellissima

  • Maltempo a Udine e dintorni: vento, grandine e alberi caduti

  • Alice, Viola e Jenny: le tre bellissime friulane in finale a Miss Mondo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento