menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In circolazione i bus allestiti per gli Europei Under 21, ma in città non ci sono eventi

Il Comune ha stanziato 300mila euro per la promozione e il consigliere Bertossi si chiede perché non è stata organizzata nessuna iniziativa di richiamo

Solo qualche giorno fa il consigliere comunale Enrico Bertossi si chiedeva con un post su Facebook cosa avesse intenzione di fare l'amministrazione comunale di Udine per promuovere la città durante i campionati europei di calcio Under 21 che si svolgeranno anche a Udine a giugno, criticando il fatto che, se mentre Trieste sta offrendo ai turisti valide alternative come ad esempio mostre di richiamo internazionale, Udine in quanto a eventi promozionali si sta facendo attendere.

Il post di Bertossi

"Il Campionato europeo di calcio Under 21 dal 16 al 30 giugno 2019 si giocherà in sei città tra cui Trieste e Udine. A Trieste i turisti, tra le decine di opportunità, troveranno questa bellissima mostra di Robert Doisneau pubblicizzata sui nostri nuovissimi autobus a gasolio. A Udine invece non troveranno assolutamente nulla da fare se non andare in giro per il Friuli ignorando la nostra città che non si è degnata di organizzare nulla di significativo. A un mese dall’inizio non esiste nemmeno un sito con una minima traccia di calendario di eventi collaterali. Trieste vola e Udine dorme".

Le iniziative di Udine

A inizio aprile il Comune ha approvato lo stanziamento per gli eventi correlati ai campionati europei Under 21, che vedranno la loro finalissima proprio allo stadio Friuli il 30 giugno. In totale il Comune ha messo a disposzione oltre 300mila euro per eventi e promozione, più altri 50mila per l'allestimento di una "accreditation center" in zona stadio e «eventuali altre spese per lavori di messa in sicurezza di luoghi e impianti», come dichiarato dall'assessore allo sport Paolo Pizzocaro. Degli inziali 300mila, la metà sarà rifondata dalla Figc, mentre le altre spese dovrebbero essere tutte a carico del Comune per il quale il totale potrebbe quindi aggirarsi intorno ai 250mila euro. Gli eventi dovrebbero essere una mostra sul calcio, un torneo riservato a quatro squadre giovanili e l'allestimento di un parco divertimenti a sfondo calcistico in piazza primo Maggio (solo per questo il finanziamento previsto è di 135mila euro). Il resto dei fondi saranno investiti per allestimenti urbani e promozione. Tra questi rientra anche l'ormai celebre tabellone luminoso di piazza San Giacomo che avrebbe dovuto annunciare il countdown per la finale, ma che non funziona più.

Gli autobus allestiti

Un'altra voce della spesa riguarda i mezzi pubblicitari, destinati a far girare la promozione del campionato europeo su strada. Sono infatti pronti e già in circolazione i due autobus della flotta SAF personalizzati con i colori e le grafiche del campionato. I due mezzi circoleranno coprendo ogni giorno una tratta urbana diversa, con particolare attenzione alla linea 1, la più frequentata dai cittadini, e alla 9, che passa davanti allo Stadio Friuli. Nei prossimi giorni inoltre un truck promozionale, a cura dei Comuni di Udine e Trieste e in collaborazione con PromoTurismoFvg, raggiungerà varie località in Austria, Serbia, Slovenia e Croazia.

Bus Europei U21 2-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Tutti a vaccinarsi, mega coda in Fiera a Udine

Attualità

Coronavirus, in Friuli continuano a calare ricoveri e contagi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento