rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
Cronaca

Buoni scuola e libri di testo per gli studenti di famiglie udinesi indigenti

Il Comune di Udine ha stanziato due erogazioni per un totale di 124 mila euro per gli alunni di scuole primarie e secondarie di primo grado nati e residenti nel territorio della provincia purché abbiano un Isee famigliare inferiore a 10 mila euro

Il Comune di Udine ha stanziato due erogazioni per un totale di 124 mila euro per le famiglie con un Isee inferiore ai 10 mila euro per i buoni scuola “Fior Benvenuto Elia” e l’acquisto di libri di testo scolastici. “I bandi usciranno nel mese di aprile – spiega l’assessora all’Istruzione Elisabetta Marioni e la domanda dovrà essere presentata esclusivamente per via telematica. I buoni saranno in formato elettronico e potranno essere utilizzati in librerie e cartolibrerie convenzionate”. 

Buoni scuola

Sono centomila euro i soldi che l’Amministrazione comunale metterà a disposizione per i buoni scuola “Fior Benvenuto Elia” destinati agli alunni iscritti alle scuole primarie e secondarie di primo grado nati e residenti nel territorio della provincia di Udine. I beneficiari di questa misura sono le famiglie il cui Isee non superi i 10mila euro. Questi buoni saranno utilizzabili per l’acquisto di materiali e strumenti necessari allo svolgimento delle attività didattiche: penne, matite, quaderni, dizionari di lingua italiana o straniera, strumenti per il disegno artistico e per la musica. Spiega la Marioni: “I centomila euro sono suddivisi in parti uguali tra le scuole primarie e secondarie di primo grado. Si tratta di una misura preziosa per garantire il diritto allo studio e agevolare le famiglie che si trovano in condizioni economiche disagiate”.

Acquisto libri di testo

Con una seconda delibera, l’assessora ha altresì staccato un secondo assegno da 24mila euro per l’acquisto di libri di testo che non sono concessi in comodato gratuito, destinato agli alunni iscritti alle scuole secondarie di primo grado e residenti a Udine. Anche in questo caso, il criterio imprescindibile è che l’Isee della famiglia non valichi la quota dei 10mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buoni scuola e libri di testo per gli studenti di famiglie udinesi indigenti

UdineToday è in caricamento