Butta il diserbante e fa morire il roseto della vicina di casa

Lite a Moimacco con i carabinieri che sono costretti a intervenire per riportare la situazione alla calma

Vede le sue rose letteralmente bruciate e pensa subito che il responsabile sia il vicino di casa, a suo parere talmente innamorato del diserbante e infastidito dalle piante infestanti da usarlo in grosse quantità nel giardino contiguo. Esasperata dalla situazione chiama così i carabinieri della stazione di Cividale, che si presentano sul posto a Moimacco. Una volta in loco i militari non hanno potuto fare altro che rendere noto ai due vicini litigiosi come procedere eventualmente in autonomia e adire le vie previste dalla legge per dirimere controversie di questo genere. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere in mare a Portopiccolo, è quello dell'udinese scomparsa da casa

  • Mamma e figlia mollano tutto, si diplomano insieme e aprono un locale

  • Denudati e perquisiti al gelo: l'incubo durante il tour europeo di due musicisti friulani

  • La scommessa di Alessandro: un'osteria nel cuore di Udine dove bere meno e meglio

  • Schianto fatale lungo la regionale 356, perde la vita un motociclista

  • 50 ettolitri di vino "abusivo" in una cantina, maxi multa per il proprietario

Torna su
UdineToday è in caricamento