"Bramiti in Carnia": i cervi a caccia d'amore

Le riprese di un branco di cervi sulle montagne intorno ad Ovaro, in un luogo magico e segreto

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Danilo Perez è un 59enne di Ovaro. Animato da sempre da una grande passione per la natura e gli animali, periodicamente si reca sulle cime delle montagne della sua Carnia per curiosare da lontano gli animali selvatici della sua fauna. Circa una settimana fa, dopo l'incontro con uno stambecco e un camoscio, si è imbattuto con un grande branco di cervi (fra loro tante femmine, alcuni fusoni e un paio di imponenti maschi adulti) e ha documentato il tutto con la sua macchina fotografica digitale, senza disturbarli mentre erano intenti a giocare, correre e a corteggiarsi.

«Questa per loro è la stagione dell'amore - ci ha spiegato Danilo -. Si sentono bramire anche da molto lontano mentre corteggiano le femmine. Nel video si notano anche dei maschi anziani con i rispettivi harem e i maschi più giovani che tentano di spodestare il "re"». Perez ci ha ricordato che questo è il periodo migliore per osservarli e lui, da attento appassionato, spesso in questi giorni si reca sui monti munito di fotocamera per riprendere le scene più belle. «Nel mio piccolo cerco di catturare questi momenti per offrirli a chi non può recarsi fin lassù. Inoltre- continua l'appassionato -  cerco per quel che posso di sensibilizzare con le immagini i cuori delle persone. Non dimentico che tutte le brutture del mondo, come ha detto lo scrittore turco Mehmet Murat Ildan, possono essere dimenticate solo attraverso la bellezza della natura». 

Potrebbe Interessarti

Torna su
UdineToday è in caricamento