menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente in fonderia, amputato il braccio di un operaio

Un udinese classe 1963 è rimasto vittima di un infortunio sul lavoro a Remanzacco

Amputazione del braccio sinistro, rimasto incastrato in un macchinario. È questo l'esito dell'incidente sul lavoro che stamattina ha coinvolto un operaio udinese, classe 1963, alla Farem, fonderia che si trova nel territorio del comune di Remanzacco. Alle 10 e 20  i carabinieri delle stazioni di Tricesimo e Remanzacco sono intervenuti nello stabilimento di via del Torre. Il soggetto colpito ha visto l'arto rimanere incastrato in una macchina operatrice ancora in funzione. Sul posto personale del 118, vigili del fuoco e personale di medicina del lavoro dell'Azienda sanitaria di Udine. Il macchinario è stato messo sotto sequestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, quasi 700 contagi e 26 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento