Grave infortunio sul lavoro a Fagagna, amputato un braccio a una donna

Si tratta di un'operaia di 41 anni impegnata in una ditta della zona

Gravissimo infortunio sul lavoro per una 41enne dipendente di una ditta di Fagagna - che si occupa della lavorazione e finitura metalli - questa mattina. La donna ha riportato l'amputazione totale di un braccio. Ha perso molto sangue ed è stata elitrasportata in codice rosso al Santa Maria della Misericordia. 

A dare l'allarme i colleghi di lavoro. Sul posto è intervenuto il personale medico con un'ambulanza e con l'elicottero del 118. In fabbrica sono giunti gli ispettori del lavoro dell'azienda sanitaria e i carabinieri per accertare la dinamica dell'episodio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta nelle acque gelide del canale per salvare il suo labrador, è la compagna di mister Gotti

  • Scuole chiuse, niente eventi sportivi, musei e messe per una settimana: Friuli pronto a fermarsi completamente

  • Pagati per stare a letto 60 giorni a pochi chilometri dal Friuli, si cercano volontari

  • Coronavirus, altri 10 casi sospetti in Fvg. L'appello della Regione, se temete il contagio chiamate il 112

  • La scommessa di Alessandro: un'osteria nel cuore di Udine dove bere meno e meglio

  • Camminano per strada rientrando in albergo e gli arriva un secchio di urina in testa

Torna su
UdineToday è in caricamento