menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bonus sport, il Comune di Udine salda 195 domande

Erogata la prima parte dei contributi pari a 28 mila euro per il progetto a sostegno delle famiglie intenzionate a iscrivere i figli a un'attività sportiva

Oltre 57 mila euro di contributi erogati per dare la possibilità a 356 famiglie in situazione di disagio economico di far praticare uno sport ai propri figli. Sono questi i dati di “Far sport – Oltre la crisi”, l'iniziativa lanciata nel 2015 dal Comune di Udine per garantire un sostegno economico pari al 50% e fino a 150 euro della spesa sostenuta dalle famiglie a basso reddito per l'iscrizione a una disciplina sportiva di ciascun figlio nell'anno scolastico 2015-2016.

“Anche se le associazioni sportive cittadine non hanno mai rifiutato l'iscrizione a bambini e ragazzi – sottolinea l'assessore comunale all'Educazione, Sport e Stili di Vita, Raffaella Basana – esistono sul territorio comunale diversi casi di famiglie in difficoltà a pagare la quota di iscrizione dei figli alle squadre di basket, calcio, pallavolo, o qualsiasi altro sport. Un fenomeno confermato proprio dal numero di richieste di accesso a questo contributo economico. Consapevoli della situazione nel 2015 abbiamo pubblicato un avviso pubblico, tuttora aperto, per la ricerca di sponsor che vogliano impegnarsi nella realizzazione di progetti di valorizzazione della pratica sportiva, organizzati dal Comune”.

Questa prima edizione del contributo ha raccolto complessivamente 356 domande, 195 delle quali sono state già saldate per un'erogazione complessiva di 27.969,90 euro. I rimanenti 29.230,10 euro verranno erogati successivamente alle restanti 161 famiglie ammesse al contributo economico che effettueranno i pagamenti in forma rateale nell’estate 2016 (le ricevute di pagamento dovranno pervenire al Protocollo Generale entro il 30 giugno 2016). 

Il beneficio ha riguardato i bambini e i ragazzi tra i 5 e i 17 anni e le famiglie con una certificazione Isee fino a 12 mila euro. Il progetto “Far sport – Oltre la crisi” è stato realizzato grazie alla collaborazione del Coni, delle associazioni sportive locali e con il sostegno economico di AMGA Energia & Servizi srl e della Cassa di Risparmio del Friuli Venezia Giulia gruppo bancario Intesa Sanpaolo spa.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento