menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bomba carta alla Tonutti: "Famiglia sconcertata e preoccupata"

E' stata questa, per bocca del legale dell'azienda Maurizio Miculan, la reazione della proprietà nei confronti dell'atto vandalico di giovedì sera. Le indagini, nel frattempo, proseguono

L'esplosione della bomba carta di giovedì ieri sera all'esterno dell'azienda di macchine agricole di Remanzacco ha lasciato "ovviamente sconcertata e profondamente preoccupata la famiglia Tonutti". Lo ha dichiarato all'ANSA il legale dell'azienda Maurizio Miculan, che ha reso noto che la mattina di venerdì i componenti della stessa sono stati ascoltati come testimoni dagli inquirenti, "fornendo elementi e circostanze utili al fine della ricostruzione di dinamiche e possibili responsabilità dell'episodio".

L'avvocato non è entrato nel merito delle dichiarazioni rese, coperte da riserbo investigativo, in quanto "per episodi di tale gravità i primi giorni di indagine spesso si rivelano fondamentali". I carabinieri stanno indagando per risalire ai responsabili del gesto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Attualità

Coronavirus FVG, 208 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento