Natisone Outdoor, il primo percorso in Italia per bici elettriche

Inaugurato il Bluenergy E-Bike Route, itinerario per bici elettriche friulano che percorre la Valli del Natisone, del Torre e del cividalese per una lunghezza di 210 chilometri

L'associazione Natisone Outdoor, nata per promuovere il territorio di Cividale e delle Valli, e Bluenergy Gruop hanno inaugurato la nuova mappa turistica con gli itinerari ciclabili e pedonali "Hike & Bike Paradise" che attraversa le Valli del Natisone, del Torre e di Cividale. Novità proposta è la Bluenergy E-Bike Route, il primo percorso in Italia dedicato completamente alle biciclette elettriche con 21 punti di ricarica. Il percorso conta 210 chilometri e tocca undici comuni diversi: San Pietro, San Leonardo, Savogna, Stregna, Prepotto, Pulfero, Cividale del Friuli, Faedis, Taipana, Attimis e Drenchia.

I percorsi

Bluenery E-Bike Route è uno dei diciassette itinerari inseriti nella nuova mappa realizzata dall'associazione Natisone Outdoor. I percorsi hanno gradi di difficoltà e lunghezza diversi. Inseriti nel nuovo progetto troviamo: Schioppettino Trail, ciclabile e pedonabile; Alpe Adria Trail, pedonabile e di media difficoltà; Trail dei Castelli, con la possibilità di vedere 5 castelli; le Sorgenti del Rio Bianco, ciclabile e di media difficoltà; Monte Joanaz, pedonabile per quattro ore di cammino; Rock Garden e Falco Trails, ciclabile molto difficoltoso; Gran Fondo per Haiti, ciclabile con dieci ore di pedalata; Matajur Hike, due ore di camminata; Cobra e Machete Trails, ciclabile e difficoltoso; Natisone Gravel, sia ciclabile che pedonabile; il Sentiero dei Mulini, pedonabile; Spik Trail, pedonabile con un'ora di camminata; Vlachiarò marathon bike, cinque ore di pedalata; Krivapete Trail, pedonabile; Trivio Trail, ciclabile e Matadown, ciclabile molto difficoltoso.

Il progetto

"Natisone Outdoor è un progetto nato per rispondere alla domanda: cosa di può fare nel nostro territorio?" ricorda Eva Piccaro, presidente dell'associazione. "Il progetto comporta anche una crescita economica che può portare a una maggiore occupazione sul territorio. Il nostro territorio può essere reso interessante anche all'estero. Abbiamo la possibilità di avere un buon prodotto e quindi un buon risultato."

Bluenergy

"Questa iniziativa è vincente per tre cose principali: la sinergia tra imprenditori ed enti al fine di promuovere diverse attività di business, lo sviluppo e la promozione del turismo sportivo in regione e la bellezza dei luoghi del Natisone" dichiara il direttore generale dell'azienda friulana, Alberta Gervasio. "Bluenergy si sente rappresentata nei valori del progetto. Siamo felici, pronti e attenti a raccogliere altri progetti di questo tipo. Nel tempo vorremmo proporre altri percorsi per le famiglie, anche perchè la Mountain Bike con pedalata assistita non è ideale per tutte le fasce di età. Ci sono comunque altri percorsi più adatti all'interno della nuova mappa."

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le Valli

Enzo Cainero è "orgoglioso ed entusiasta di quello che abbiamo iniziato due anni fa. Quello che è stato fatto in questo territorio è un qualcosa di eccezionale. Ma la più grande soddisfazione è vedere tutti i sindaci dei diversi comuni delle Valli uniti. Le Valli del Natisone e del Torre sono una scoperta continua e la promozione del territorio si fa con fatti concreti: risolvendo i problemi e facendo progettazione. L'utilità di intervenire sul territorio fa l'utilità di tutti."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Udine piange Giovanni Graheli, barista molto conosciuto

  • Le migliori pasticcerie di Udine secondo TripAdvisor

  • Esce la bio di Taylor Mega: la recensione del libraio udinese ha più successo del libro

  • Il piccolo Michael perde la vita a soli cinque anni

  • Nuova apertura al Città Fiera: 2mila metri quadrati dedicati ai più giovani

  • Professore infetto da Coronavirus, 115 studenti in quarantena

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento