Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Stanchi e bloccati nella nebbia sul Monte Domanzon, elisoccorsi tre escursionisti

Gli escursionisti, un 69enne di Treppo Grande, un 47enne di San Daniele e un 53enne di Udine sono stati soccorsi grazie all'intervento dei tecnici del Soccorso Alpino che hanno dovuto attendere la finestra di visibilità per trarli in salvo

Il soccorso

Escono per un'escursione lunga e impegnativa imboccando un difficile sentiero di cacciatori sul Monte Domanzon, ma a causa della nebbia e della stanchezza non riescono a tornare indietro.

I tre escursionisti in difficoltà, si trovavano a cinque ore da fondovalle, stanchi e in condizioni di scarsa visibilità. Hanno quindi lanciato l'allarme richiedendo l'intervento del Soccorso Alpino.

Il soccorso

Sul posto è stato inviato dalla Sores l'elicottero della Protezione Civile che ha imbarcato al campo base di Claut tre soccorritori e li ha portati in quota, sbarcandoli a circa trecento metri di distanza dagli escursionisti, nell'unico punto in cui era possibile effettuare uno sbarco in hovering - con un pattino del velivolo poggiato a terra - e in una fortunata finestra di visibilità nella nebbia.

1-41-12

I tre soccorritori sono riusciti ad arrivare con cautela fino al punto in cui si trovavano gli escursionisti ma hanno dovuto attrezzare con chiodi e altre protezioni gli ultimi cento metri: questi consistevano infatti in un versante molto ripido costituito da tratti erbosi e roccette che hanno richiesto dunque un po' di tempo in più per essere superate a ritroso.

Gli escursionisti erano molto provati ma collaborativi. A quel punto si è dovuta attendere una successiva e altrettanto fortunata finestra di visibilità nella nebbia per il recupero. Il pilota ha effettuato una prima rotazione in cui sono stati imbarcati gli escursionisti che, per consentire il tempestivo recupero dei tre soccorritori, sono stati temporaneamente sbarcati a Casera Pradut per consentire di ritornare in quota in poco tempo.

Una volta recuperati anche i tre soccorritori l'elisoccorso ha imbarcato nuovamente i tre escursionisti a Casera Pradut e li ha portati a valle.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stanchi e bloccati nella nebbia sul Monte Domanzon, elisoccorsi tre escursionisti

UdineToday è in caricamento