"Friday Black Friday", dilaga anche in Friuli la moda americana

Lunghe code fin dalle prime ore del mattino davanti alle saracinesche dei più importanti punti vendita presenti in provincia

La "coda" di questa mattina all'ingresso del MediaWorld di Tavagnacco

Dopo Halloween, gli Stati Uniti d'America - di anno in anno - sono riusciti ad imporre un'altra loro tradizione all'Europa, all'Italia e al Friuli, ovvero il cosiddetto "Black Friday", letteralmente il "Venerdì Nero". Si tratta del giorno successivo al famoso Giorno del ringraziamento (festa di origine cristiana che negli Usa si osserva il quarto giovedì di novembre), venerdì che tradizionalmente dà inizio alla stagione degli acquisti e degli addobbi natalizi. Un'operazione puramente commerciale seguita - oltreoceano - da un'altra giornata particolare, ovvero il Cyber Monday. Tre giorni dopo al Black Friday si tiene, infatti, il "Lunedì Tecnologico", festa riservata ai soli negozi che propongono articoli di settore con ulteriori - e generalmente migliori - sconti su pc, tablet, smartphone, tv, elettrodomestici e accessori.

L'operazione commerciale accolta anche in provincia di Udine

Per fare un esempio, solo questa mattina più di cinquanta persone erano davanti all'ingresso del MediaWorld di Tavagnacco (da notare la coda all' "italiana"), in attesa dell'apertura fissata per le 9.30. Certamente non siamo ancora arrivati ai livelli statunitensi, dove i clienti già dalla notte si mettono in fila ad aspettare l'apertura delle porte, ma non dubitiamo che fra qualche anno ci arriveremo anche qui in Friuli. Decine-centinaia, infatti, sono stati gli sms, le mail o i manifesti spediti e realizzati dai commercianti che operano in regione (titolari  e responsabili di catente, palestre, farmacie, negozi di abbigliamento, giocattoli, oggettistica per la casa, profumerie ecc...) che hanno colto l'assist americano per proporre scontistica varia (dalla spedizione gratuita a percentuali che oscillano dal 10 al 25 % sul costo reale dei prodotti o dei servizi), tempestandoci di réclame e di messaggi anglofoni. Tutto questo, senza contare anche il sempre più preponderante "Black Friday online", ovvero la possibilità di poter comodamente acquistare da casa attraverso i servizi e-commerce offerti da chi si è strutturato anche alla vendita in rete. Parafrasando gli U2, ci verrebbe quasi da cantare "Friday, Black Friday". 

Non perdere le offerte del Black Friday! Il 23 novembre la parola d'ordine è: Shopping.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Potrebbe interessarti

  • Post-sbornia: i rimedi per stare meglio dopo una bevuta

  • Come far durare la tinta per capelli più a lungo anche d'estate

  • I sintomi, i rimedi e le cure per il morso del ragno violino

  • Quanto bisogna aspettare prima di fare il bagno?

I più letti della settimana

  • Schianto mortale in Slovenia, perde la vita un 48enne friulano

  • Gianpiero, l'operazione è conclusa e riuscita

  • Scompare da casa e tenta il suicidio, i poliziotti la salvano per miracolo

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4, morto l'autista di un'autocisterna

  • Incidente mortale in Slovenia, la vittima è un 48enne di Palmanova

  • Violento temporale si abbatte sulla Bassa Friulana, maltempo in arrivo anche a Udine

Torna su
UdineToday è in caricamento