In Fvg oltre 25 mila reati perseguiti in un anno dai carabinieri

715 le pesone tratte in arresto. 11 mila sono i delitti segnalati dal comando provinciale di Udine. Il bilancio è stato presentato oggi in città in occasione dell'anniversario della fondazione dell'Arma

Oltre 25 mila reati perseguiti che corrispondono a circa il 71% delle denunce complessivamente presentate a tutti i reparti e uffici della nostra regione. Ma anche 7179 persone segnalate all'Autorità giudiziaria e 715 tratte in arresto. E' parte del bilancio svolto dal 1 maggio 2015 al 30 aprile 2016 e presentato oggi dall'Arma dei Carabinieri in occasione della celebrazione dei 202 anni della fondazione, in una cerimonia che si è svolta nel piazzale della caserma Attilio Basso, sede del Comando Legione Carabinieri del Friuli Venezia Giulia.

Oltre 77 mila servizi hanno riguardato l'attività di controllo del territorio. 3500 gli interventi dei Nuclei radiomobili che hanno arrestato 128 persone. Il dispositivo di controllo del territorio è stato rinforzato con l'impiego dai Battaglioni Carabinieri Operativo (C.I.O.). In particolare, l'impiego delle C.I.O. in ambito consentito di garantire una risposta immediata ad esigenze emergenti, a sostegno Comando Legione Carabinieri “Friuli Venezia Giulia”.

60 mila le pattuglie dedite alla vigilanza stradale e circa 13 mila 500 infrazioni accertate. 1024, invece, sono i clandestini rintracciati e 23 le persone arrestate per il favoreggiamento di immigrazione clandestina. Sotto l'aspetto dell'ordine pubblico, sono stati impegnati quasi 5000 uomini.

LA SITUAZIONE A UDINE

Dal comando provinciale di Udine, la notizia di 11 mila 562 delitti consumati (quasi 7 mila furti e 43 rapine. 249 le persone arrestate e 3346 quelle deferite in stato di libertà. Tra le sostanze stupefacenti sequestrate spicca l'hashish (oltre 21 mila grammi) e Marijuana (2 mila 176 grammi), seguite da cocaina ed eroina. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Piangevano tutti». L'incredulità e la tristezza dei dipendenti della Safilo

  • Stesa a terra in strada, si pensa a un incidente ma in realtà è un'ubriaca inseguita dal marito

  • Chiude la Safilo di Martignacco, 250 persone senza lavoro

  • Entra in bar e punta il fucile contro un cliente per un commento di troppo

  • Riapre il Liberty: nel locale di viale Ledra rivivranno le anime del PiGreco e del Wellington

  • Scritta ingiuriosa prima della partita, operai all'opera per eliminarla

Torna su
UdineToday è in caricamento