rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Centro / Viale Europa Unita

100 biciclette abbandonate in città tra rottami e degrado

La zona più colpita è quella della stazione ferroviaria. Fontanini "più informazione, ma anche controllo e sanzioni"

La Polizia locale continua con il progetto di recupero delle biclette abbandonate in città. La zona più colpita dal problema dei rottami rimane quella della stazione e del parcheggio coperto di viale Europa Unita.

I numeri

Da inizio anno si contano un centinaio di biciclette recuperate, ridotte spesso a veri e propri rottami. Il 19 ottobre scorso la municipale, su segnalazione di alcuni cittadini, ha recuparato 27 biciclette in  zona stazione. La via più colpita infatti è viale Europa Unita, che conta 15 mezzi recuperati. Seguono poi piazzale Cella con tre mezzi, via Roma e piazza della Repubblica con due ciasuna. Viale Ungheria, via Sabbadini, piazzale 26 Luglio, via Molin Nuovo e via Torino contano invece solo una bicicletta.

L'amministrazione

Il recupero viene svolto regolarmente dagli agenti, soprattutto sulla base delle segnalazioni di cittadini. Per il sindaco di Udine, Pietro Fontanini, "è evidente che la zona della stazione non può diventare un deposito di ferri vecchi abbandonati. Questa pessima abitudine deve essere affrontata con un mix di informazione e controllo". Al via quindi più informazione per i cittadini, oltre che maggiori controlli e sanzioni per chi abbandona il proprio mezzo in strada.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

100 biciclette abbandonate in città tra rottami e degrado

UdineToday è in caricamento