menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Biancardi sulla movida: "il Comune revochi le autorizzazioni ai locali"

Il Procuratore capo di Udine ha una visione e una soluzione chiara al problema della vita notturna in città. Secondo il magistrato la guerra agli schiamazzi è risolvibile con metodi decisi

"Il Comune revochi le autorizzazioni. Sarebbe la misura più efficace, purchè non ci sia poi la revoca della revoca''. Per il Procuratore capo di Udine Antonio Biancardi nella ''guerra'' alla movida il Comune ha le armi per indurre esercenti ed avventori a ridurre gli schiamazzi notturni.

Tanzi (Pdl): "Biancardi puntuale e condivisibile"

Dordolo: "Udine condannata al Far west"

''La situazione nei locali notturni del centro di Udine non è cambiata. I residenti hanno diritto al riposo. Le pene per questi reati sono esigue. Non sempre otteniamo dal gip le misure richieste."
(ANSA)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento