Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Centro / Via Lovaria

Biancardi al Comune di Udine: "Meno feste e più autovelox"

Secondo il procuratore capo nell'ultimo periodo i numerosi sinistri sono dovuti anche all'assenza di controlli sufficienti

Il procuratore capo di Udine Biancardi punta il dito contro il Comune, dopo l'incidente di viale Venezia e i numerosi sinistri dettati dall'alta velocità nell'ultimo periodo. "Quanto mai potrà costare  dotare le strade più pericolose di autovelox? Non credo che il Comune non sia in grado di sostenere una spesa del genere. Basterebbe organizzare qualche festeggiamento in meno e pensare piuttosto a garantire la sicurezza, attraverso l’installazione di dispositivi che impongano a tutti gli automobilisti una velocità adeguata. Alcune zone di Udine, come viale Venezia, viale Trieste e via Caccia, sono abbandonate dal punto di vista dei controlli. Mi rendo conto che il personale a disposizione non è sufficiente, ma bisogna anche tenere presente che le telecamere servono soltanto in un secondo momento, per aiutare a ricostruire i fatti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biancardi al Comune di Udine: "Meno feste e più autovelox"

UdineToday è in caricamento