Coronavirus, le Bcc del Friuli Venezia Giulia a sostegno dei presidi di terapia intensiva

Le dieci banche di Credito Cooperativo regionali si uniscono all'iniziativa solidale per rafforzare i presidi di terapia intensiva e sub-intensiva degli ospedali

Credito Cooperativo avvia l'iniziativa solidale in aiuto ai presidi di terapia intensiva e sub-intensiva degli ospedali, ma anche di acquisto di apparecchiature mediche. Iniziativa sostenuta anche nella nostra regione dalle dieci banche presenti sul territorio.

Solidarietà

Promossa dalle capogruppo dei gruppi bancari cooperativi e da Federcasse (che ne cura il supporto tecnico), il progetto solidale si propone di concretizzare almeno un'azione per regione.

Come

Sono stati attivati due conti correnti denominati "Terapie intensive contro il virus. Le Bcc e la Cr ci sono", rispettivamente presso Cassa Centrale Banca e Iccrea Banca. Su questi due conti correnti potranno confluire i contributi delle singole banche di Credito Cooperativo, nonché dei soci, collaboratori, clienti e comunità locali.

Coordinate bancarie

Per quanto riguarda le banche regionali, di seguito le rispettive coordinate bancarie:

Iccrea Banca. IBAN IT84W0800003200000800032006 (Banca di Udine Credito Cooperativo, CrediFriuli Credito Cooperativo Friuli, Banca di Credito Cooperativo Pordenonese e Monsile, Banca di Credito Cooperativo di Staranzano e Villesse).

Cassa Centrale Banca. IBAN IT58R0359901800000000145452 (Cassa Rurale FVG, BancaTer Credito Cooperativo FVG, PrimaCassa Credito Cooperativo FVG, Friulovest Credito Cooperativo, Bcc Turriaco, ZKB Zadružna kraška banka Trst Gorica Zadruga - ZKB Credito Cooperativo di Trieste e Gorizia).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio zona arancione, il Friuli Venezia Giulia è di nuovo "giallo"

  • Natale 2020 solo tra conviventi, ma ci sono possibilità anche per fidanzati e nonni

  • Da modello a disastro: la lettera di denuncia dei medici del Pronto Soccorso di Udine

  • Coronavirus, oltre 700 contagi e 25 morti: Gimbe ci dà come la regione più in difficoltà

  • Niente spostamenti a Natale e Capodanno, vietato uscire dal Comune

  • Migliorano quasi tutti i parametri della regione: il Fvg potrebbe cambiare colore

Torna su
UdineToday è in caricamento