menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Liceale vince la battaglia, non si farà la centralina sull'Alberone

Il Comitato, capitanato da Aran Cosentino, aveva lanciato una petizione per preservare il fiume. Alla mobilitazione avevano aderito Legambiente e Greenpeace

Nessuna centralina sarà costruita sul torrente Alberone. La Regione Fvg ha formalizzato lo stop al progetto che prevedeva la costruzione di una piccola centrale idroelettrica sul del torrente e che prevedeva alcune deviazioni al corso d'acqua ?e tubature che da monte sarebbero arrivate poi fino a valle per un paio di chilometri. 

Naturale la soddisfazione dei promotori della petizione che negli scorsi mesi avevano protestato contro la realizzazione dell'opera. Fra tutti quella del 16enne Aran Cosentino, studente di un liceo artistico di Udine, che aveva iniziato a sensibilizzare la cittadinanza sull'argomento raccogliendo ben 390 di firme e l'appoggio di due associazioni ambientaliste importanti come Legambiente e Greenpeace. "Dopo questa vittoria mi sto dedicando al pianeta - ci ha spiegato Aran (nella foto in basso a sinistra) -. Desidero portare il messaggio di Greta Thunberg in Italia (vedi VIDEO in basso), il clima è un punto fondamentale per questa lotta".

Aran Cosentino-3

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento