menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il barbiere non apre l'attività a causa della "cioca"

Singolare giustificazione in un esercizio pubblico nella Bassa friulana. Il titolare ha rimandato gli appuntamenti coi clienti a causa di qualche bicchiere di troppo la sera prima

Il negozio è chiuso "per cioca". Eh si, avete capito bene, non si lavora a causa di qualche bicchiere di troppo della sera prima. Il fatto si è verificato oggi in una cittadina della Bassa friulana - a Rivignano - e ci è stato segnalato da un lettore che, passando di lì, ha notato l'originale giustificazione. Nel pomeriggio sarebbe stato comunque previsto il riposo e, ne siamo certi, la giornata di recupero sarà sufficiente per presentarsi domani mattina in piene forze.

barbiere-3

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Attualità

Covid, oggi in regione 336 positivi e 29 vittime

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento