Rissa in San Giacomo, il Tar dà ragione al Bistrot e lo fa riaprire

Il locale aveva subito un provvedimento di sospensione da parte della Questura, ma la giustizia amministrativa la pensa in maniera differente

Il Bar Bistrot di piazza Matteotti riapre. Niente più sospensione di 15 giorni ai sensi del famigerato articolo 100 del Tulps, come disposto dal questore Cracovia insieme seguito alla rissa che giovedì scorso aveva coinvolto dei ragazzi all’esterno del locale. Il decreto - secondo il Tar - avrebbe violato il principio di proporzionalità, tenuto conto del fatto che il personale del locale non aveva contribuito in alcuna maniera all’episodio contestato. In pratica il provvedimento non era proporzionato alle responsabilità del gestore del posto. Il ricorso è stato gestito dall’avvocato Teresa Billiani. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La scommessa di Alessandro: un'osteria nel cuore di Udine dove bere meno e meglio

  • Denudati e perquisiti al gelo: l'incubo durante il tour europeo di due musicisti friulani

  • Schianto fatale lungo la regionale 356, perde la vita un motociclista

  • "Continuate a cenare tranquilli, noi vi rapiniamo casa"

  • Incidente mortale a Faedis, la vittima è il 56enne Michele Cabas

  • Ultrà friulano aggredisce supporter della squadra avversaria e scappa

Torna su
UdineToday è in caricamento