Regeni, bandiere a mezz'asta a Fiumicello sugli edifici comunali

E' la decisione della Giunta per continuare a chiedere verità sulla morte del ricercatore friulano. Il vicesindaco: Offesi per la rimozione dello striscione a Trieste

Edifici comunali con bandiere a mezz'asta e con il contrassegno del lutto, dal Municipio alle scuole e manifesti manifesti di Amnesty International con la scritta "Verità per Giulio Regeni": è la decisione della Giunta di Fiumicello, paese di origine di Giulio Regeni, per ricordare il ricercatore ucciso in Egitto e proseguire anche simbolicamente con la ricerca della verità sulla tragica e oscura vicenda.

L'amministrazione comunale, come riporta l'Ansa ha ritenuto «doveroso e necessario» interpretare «il comune sentimento della cittadinanza in segno di profondo rispetto e di partecipazione a quanto la famiglia sta vivendo in questi mesi». La comunità è rimasta scossa dalla vicenda Regeni e il vicesindaco Dejust ha rivelato che la decisione del sindaco di Trieste Dipiazza di rimuovere lo striscione dedicato al ricercatore è stata un'offesa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto il presidente egiziano Al Sisi è intervenuto sul caso Regeni affermando che le accuse dell'Italia ai servizi segreti si sono basate su "informazioni senza fondamento pubblicate dai media egiziani".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 15 luoghi da non perdere in Friuli Venezia Giulia

  • Spiagge d'acqua dolce in Friuli: ecco dove fare il bagno

  • Cinque camminate facili a Udine e dintorni, alla ricerca del fresco

  • Friuli circondato dalla paura: in Slovenia reintrodotta la quarantena, in Veneto restrizioni da lunedì

  • Coronavirus, aumentano anche in Fvg i positivi e nuovi contagi

  • Aumentano i contagi in Croazia: Lubiana pensa a toglierla dall'elenco dei paesi "sicuri"

Torna su
UdineToday è in caricamento