Cronaca Via Orsaria

Resta con la testa incastrata nel finestrino dell'auto: grave un bambino

L'episodio si è verificato a Orsaria di Premariacco. Il piccolo stava cercando di introdursi all'interno del veicolo dall'esterno. Ora si trova in rianimazione all'ospedale di Udine

Un bimbo di due anni è rimasto incastrato con la testa nel finestrino dell'automobile, subendo problemi di respirazione, oggi a Orsaria di Premariacco.

LA VICENDA. Secondo una ricostruzione dell'episodio da parte dei Carabinieri, il piccolo stava giocando con i tre fratelli maggiori nel cortile di casa. Poi, quando loro sono rientrati per vedere la televisione, è rimasto in giardino. Ha preso uno sgabello e ha tentato di entrare nella macchina di famiglia, una "Mazda 2" parcheggiata nel cortile, passando dal finestrino che era rimasto parzialmente abbassato. Nell'arrampicarsi, però, lo sgabello si è spostato e il piccolo è rimasto incastrato nel finestrino, rimanendo sospeso da terra,  procurandosi così dei problemi di respirazione.

I SOCCORSI. È stata la mamma, impegnata in alcune faccende domestiche in casa con una vicina, a trovarlo e a chiamare subito i soccorsi. Non vedendolo con gli altri bambini era uscita a cercarlo in cortile. Gli ha prestato il primo aiuto, in attesa dell'arrivo degli operatori sanitari del 118, che lo hanno intubato e ricoverato in rianimazione all'ospedale di Udine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Resta con la testa incastrata nel finestrino dell'auto: grave un bambino

UdineToday è in caricamento