Cronaca

I piccoli ambientalisti portati in piazza dai genitori

Non solo studenti di medie e superiori, ma anche tanti bambini delle elementari hanno preso parte ieri alla manifestazione contro i cambiamenti climatici

Troppo piccoli per scendere in piazza da soli, ma desiderosi di esserci. Decine di bambini della scuola elementare "Luigi Garzoni - Montessori" di Udine sono stati così accompagnati dai genitori alla manifestazione contro i cambiamenti climatici che si è svolta ieri. Diverse mamme, ma anche molti papà, hanno così condiviso una giornata che per i piccoli studenti è stata di festa ma soprattutto di consapevolezza. «Siamo molto contenti perché la scuola fa sensibilizzazione su questi temi tutto l'anno e sono stati i bambini a chiederci di accompagnarli, così noi genitori ci siamo organizzati attraverso le chat di classe per sostenerli», hanno dichiarato i papà. Dalla Garzoni hanno partecipato quindi una cinquantina di bambini, con tanto di striscioni e cartelli. Ma i piccoli studenti hanno voluto fare di più: con una piccola carriola e un secchio, hanno distriubuito a passanti e manifestanti dei sacchetti rigorosamente di carta contenenti semi di bieta con più di 70 anni di storia. E chi non è andato in piazza a manifestare, si è fatto sentire comunque esponendo fuori da scuola degli striscioni come successo, ad esempio, alla "Silvio Pellico" di via San Pietro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I piccoli ambientalisti portati in piazza dai genitori

UdineToday è in caricamento